giovedì, aprile 20

Ma che polpettone!

Si potrebbe dire di molte cose...di un film, di un'opera teatrale, di un libro, di un discorso politico ecc... Altra cosa invece (e direi che in questo caso non si veste del significato negativo ) è parlare di una bel polpettone sugoso.

A chi non ama molto la carne come succede alla sottoscritta, solitamente trova abbastanza invitante il polpettone. Se poi ad accompagnarlo, c'è anche un bel sughetto di pomodorini pizzuttelli è una vera delizia.
E' un piatto che non faccio spesso, forse perchè mi dà l'idea di una preparazione troppo alla buona, ma per chi ha bimbi è un modo più colorato per propinare la carne.
Io che bambina non sono più, mi sono comunque servita con una generosa porzione con annessi asparagi al burro e grana.

  • carne macinata di manzo 700/800 g
  • grana grattugiato 100 g
  • farina 1 cucchiaio
  • uova 3 intere
  • sale
  • noce moscata
  • abbondante maggiorana
  • olio evo
  • salvia e rosmarino qualche rametto
  • pomodorini pizzuttelli 10/12
In una ciotola metto la carne, il grana, la farina, le uova, il sale, la maggiorana e la noce moscata (in Emila la noce moscata la mettono dappertutto). Impasto prima con il cucchiaio e poi con le mani.
Compatto il tutto, dando all'impasto la forma tipica cilindrica. Preparo,
ungendolo con olio, un foglio di carta da forno che lo possa contenere. Appoggio il polpettone sulla carta, lo avvolgo e ne lego le estremita (come se fosse una grande caramella) con spago da cucina.
In una teglia da forno metto un altro pò di olio, il rosmarino e la salvia.
Vi adagio il polpettone che finisce direttamente in forno a 180°. Lascio rosolare bene su tutti i lati, e quando la cottura lo ha reso solido, tolgo la carta da forno e lascio che colorisca. Dopo circa 45 minuti, aggiungo i pomodorini tagliati in quarti, li salo e metto un pizzico di maggiorana e, se piace, anche un pò di peperoncino.
A fine cottura, dopo altri 30 minuti circa, passo al setaccio i pomodorini, e servo le fette di polpettone ben caldo irrorandole con questo sughetto.



3 commenti:

veronica ha detto...

sono incuriosita e sono venuta a trovarti...
un post sul polpettone.. la gioia di mio marito lo proverò....
sì sì!

Graziella ha detto...

Grazie per la tua visita! Ripasserò sicuramente con più calma!

Francesca ha detto...

anche io mangio carne con parsimonia, e infatti polpette e polpettoni sono ottimi per involgiare a mangiarla con vicino le verdure come hai fatto tu. Io devo sempre fare un boccone di carne e verdura vicino per sentire un gusto più buono per me;)