lunedì, luglio 10

Torta messinese


Una torta di buon compleanno per Astrid. Una prova direi ben riuscita.
Questa torta si presenta come una valida alternativa alla solita crostata. La pasta di mandorle è morbida e frangrante e viene racchiusa da uno scrigno di frolla friabile. Non è quello che si dice un dolce light, ma è certo una tentazione golosa a cui cedere.

  • pasta frolla (vedi qui)
  • mandorle macinate 150 g
  • zucchero 150 g
  • fecola 25 g
  • burro 150 g
  • uova 4
  • buccia gratuggiata di limone o essenza di limone

Foderare la tortiera (30 cm diam.) con la frolla e lasciare riposare in frigo.
Montate il burro con lo zucchero. Aggiungere, sempre mescolando e uno alla volta, le uova e la buccia gratuggiata del limone. Quando il composto è montato, unite la fecola e la farina di mandorle, mescolando delicatamente per ammalgamare il tutto. Versare il composto nella base di frolla e mettere in forno a 180° per 30/40 min.

Ho trovato anche una deliziosa variante, che prevede la preparazione di tortine mono porzione.
La superficie, prima del termine della cottura, viene cosparsa di lamelle di mandorla e spennellata con gelatina di albicocca. Pochi minuti ancora in forno ed il risultato è meravigliosamente coreografico.

10 commenti:

Dolci Ricette ha detto...

cederei molto volentieri a questa tentazione!! :))

LaCuocaRossa ha detto...

mmmm
peccato che fare dolci ora non è proprio cosa...

gli scribacchini ha detto...

Effettivamente, manca la panna perchè sia veramente lait. Però presenta bene.
Remy
Ps, finalmente ho scoperto quale città sta dall'altra parte dello stretto di Messina: Piacenza :-)

Gloricetta ha detto...

Ciao dolci ricette, tu che ti destreggi così bene tra dolci e desserts,dai... lasciati tentare-

Ciao Cuoca rossa, per driblare il forno che rende invivibile la cucina, inforno e poi mi chiudo in un ambiente climatizzato.

Ciao Remy, puoi non crederci ma...Piacenza si stà spostando mooooolto lentamente verso la Sicilia. Prima o poi abiterò proprio lì. Glò

Gourmet ha detto...

Slurpsssssssssssssssssssssssssss!!
Sei un attentato alla gola.. e al corazon!!
:) Buona dolce giornata!

Tulip ha detto...

l'aspetto è molto inviatante...peccato io sia allergica alla frutta secca...

Gloricetta ha detto...

Ciao gourmet,in effetti questo sarebbe periodo di sorbetti o al limite di gelati, ma la ricetta era gia lì da un pò e mi diceva: "provami provami.."

Ciao tulip, il discorso delle allergie alimentari purtroppo limita le scelte, ma ci sono un sacco di cose buone senza frutta secca.

lemoni ha detto...

Come dico sempre "c'ho il bikini che si è suicidato buttandosi dal balcone...!) e siccome stò ancora a lavorà io e la Michi ci meritiamo una bella tortina monoporzione a testa (la farina di mandorle l'ho presa da Castroni)
Un abbraccio
Gra

Gloricetta ha detto...

Ciao Lemoni, niente di meglio che gratificarsi con una tortina. A proposito di bimbi...anche Il mio fantastico nipotino Lorenzo,ha molto gradito. Glò

Orchidea ha detto...

Buona questa torta... non la conoscevo. Mi sembra facile e veloce... la copio subito.
Ciao.