lunedì, maggio 28

Dedicato agli amici

Per fortuna rinfresca! I ragazzi fuori casa e noi... ospitiamo alcuni amici tra i più cari per una cenetta dove l'nvitato d'onore è il pesce. Non troverete qui tutte le foto dei piatti...non mi par bello far aspettare gli ospiti per lo scatto di rito, ma vi riporto il menù con alcune foto scattate durante le preparazioni

Il menù:

gamberi lardellati con caponatina (made in bian)

Io al posto dei broccoli ho messo una patata.


tagliolini rossi di farro integrale con sugo di pesce spada

La ricetta dei tagliolini la trovate qui. Ho aggiunto nell'impasto un cucchiaio da cucina di concentrato di pomodoro Mutti.



Li ho conditi con un sugo preparato con: 2 fette di pesce spada tagliato a cubetti, 10 pomodorini pizzuttelli tagliati a dadini, olio evo, 1/2 bicchiere di prosecco della valdobbiadene, aglio fesco tritato un cucchiaio, un peperoncino fresco, un mazzetto di prezzemolo tritato insieme a 2/3 zeste di buccia di limone (tipo cremolata dell'ossobuco).

Fate rosolare l'aglio e il peperoncino in un'ampia padella, aggiungete metà del trito prezzemolo/buccia di limone, lasciate rosolare un attimo e poi, sempre a fuoco vivace, aggiungete il pesce spada (molto bene anche il filetto di tonno). Fare saltare qualche minuto, sfumate con il prosecco, lasciate evaporare e aggiungete i pomodorini. Lasciate restringere leggermente (non troppo), salate e cospargete con
Il rimanente prezzemolo. Lessate al dente i tagliolini e ripassateli in padella con il sugo.



gallinelle all'acqua pazza

Questi pescioloni mi hanno fatto l'occhiolino dal pescivendolo e con lo sguardo, decisamente da pesce lesso, chiedevano di essere messi in pentola. Una volta acquistato dovevo decidere per una preparazione idona. Il pesce Cappone o Gallinella è un pesce che io amo molto nelle zuppe e quindi ho deciso di farlo all'acqua pazza...senza sapere minimamente la ricetta di tale preparazione.




Alla fine ne è risultato più un caciucco. Questi gli ingredienti: pomodorini, aglio,olio evo, vino bianco secco, una foglia di alloro, brodo di pesce, peperoncino e prezzemolo tritato. Uno dei miei commensali, toscano d'origine, mi ha confidato che l'acqua pazza è più simile ad un brodetto con verdure (carote, cipolla, sedano ecc...).
I miei amici sono davvero tali e si prestano ad ogni tipo di assaggio, anche perchè è noto che generalmente uso gli invitati come cavie. Le gallinelle caciucco/acqua pazza però sono piaciute.




tiramisù alle fragole

La ricetta del tiramisù la posterò nei prossimi giorni...ma se avete urgenza la potete trovare in rete ...pare sia molto in auge e si sprecano le versioni di questo delizioso dessert.

Un grazie di cuore agli amici che per ringraziarmi dell'invito, mi hanno fatto dono di queste fantastiche confezioni di pasta.


Gli spaghetti in matassa li ho cucinati ieri sera con il pesto appena fatto e li ho trovato deliziosi.

6 commenti:

flat eric ha detto...

Concordo, l'acqua pazza viene come un brodetto "lento".
io ci metto anche qualche cappero sparso.
Bella cena, complimenti!

Lory ha detto...

Che belle queste ricette Glo,io da domani finalmente pesce fresco tutti i giorni....:-)))
Ne aprofitto per abbracciarti forte,un bacio ci vediamo il prossimo mese !
Lory

sergiott ha detto...

mamma mia che delizie...fortunati i tuoi amici.

Se ti servisse dell'alra pasta....

ciao a presto

Gloricetta ha detto...

Ciao Flat Eric, se hai una ricetta collaudata del pesce all'acqua pazza, passala di qui! Grazie per i complimenti...sempre ben accetti!

Ciao Lory, ma dove te ne vai gironzolona! L'invidia serpeggia per il tuo "pesce fresco tutti i giorni". Un bacio, e a presto!

Ciao Sergiott, ho degli amici fantastici...e poi spazzolano tutto quello che preparo senza battere ciglio. Altra pasta? Dalle tue parti forse?

Glò

Orchidea ha detto...

I tagliolini di farro non ho mai assaggiati... bella la ricetta.
Ciao.

Adriano ha detto...

gli spaghetti in matassa li ho provati giusto una settimana fa con il cipollotto fresco e i pomodorini. Sono decisamente buoni. Bel menù, prenderò spunto
ciao