giovedì, luglio 5

4 Luglio, S. Antonino e la sagra patronale

Le bancarelle

Beh certo è anche il giorno dell'indipendenza per gli americani...ma a noi piacentini interessa poco. Noi festeggiamo il Santo Patrono con una fiera che si snoda per chilometri lungo le vie del centro. Non esagero, sono davvero chilometri e io stoicamente me la sono fatta tutta per ben due volte.

La statua "girevole" del santo

Come più volte ho ribadito io sono una accanita sostenitrice di mercati e mercatini. E' altresì vero che molte bancarelle vendono le solite cianfrusaglie...ma che soddisfazione quando incontri una bancarella con cose belle di teleria oppure di ceramiche carine! Io comprerei davvero tutto ma mi devo prefissare un budget da rispettare e soprattutto qualch'uno deve tenere a freno quell'istinto devastante che mi attrae verso l'acquisto tipico da "fiera".

La chiesa di S. Antonino

L'altare con le ossa del santo


Quest'anno penso di aver comprato in assoluto l'aggeggio meno utile e più ingombrante che potessi trovare. Durante il primo giro (circa all'alba) l'avevo addocchiato, ma la voluminosa scatola mi aveva fatto desistere; l'idea di trascinarlo per tutta la fiera non mi entusiasmava. Come spesso accade durante il primo tour si "fotografa" la posizione dei banchi che interessano per poi passare in un secondo momento con tattiche strategiche volte ad evitare di portare per lunghi tratti borse e borsoni.

Ad ogni buon conto ecco l'acquisto da "fiera" 2007! Avrei potuto acquistarlo comodamente da casa (dato che è oggetto di una televendita abbastanza nota), ma considerato che era ormai orario di chiusura e che il venditore mi faceva uno sconto "considerevole" (29 euro scontato a 26) ecco finalmente a casa mia e in tutto il suo splendore...Il Magic Bullet!!!!



Trita, frulla, omogeneizza, monta, centrifuga ecc...tutto in uno...ma con troppi accessori!! Ora devo assolutamente trovargli spazio in cucina e possibilmente in una posizione strategica per poterlo utilizzare senza riporlo in continuazione.
In ultima analisi, non mi serviva proprio questo robottino e in più ha delle istruzioni che mi lasciano un tantino perplessa per non dire spaventata!

Certo che lo spot americano della televendita è esilarante, questa tipica copia di americani che prepara improbabili piatti a tempo di record per gli amici presenti è davvero molto molto kitch.

Ora lo provo e farò a breve una recensone più attendibile.

8 commenti:

Gourmet ha detto...

Ma è bellissimoooooooooo!!! PAre un siluro atomico!!! Eh eh.. ;)
aspetto un bel post... baciotti

Gloricetta ha detto...

Ciao Sandra, provato questa sera per una salsina piccante...il metodo "pulse" (così dice il manualetto) ha bisogno di maggior pratica. La salsina era atomica come il siluro. Baci, Glò.

Imma ha detto...

ciao Sandra. Facci sapere. Io vivo qui e' per quanto esilarante possa essere la pubblicita', non mi ha ancora convinto a compralo!!! Magari con un real testimonial, ci potrei fare un pensierino

Narese ha detto...

Sono molto curiosa di sapere cosa ne pensi.
_Guardando questa foto altro che occupare poco spazio. Magari l'aggeggino in sè sì, ma gli accessori mi paiono tantini...

Narese

cuochetta ha detto...

Anche x me in questo WeekEnd è tempo di festa patrobnale, che riesca a trovare anche io l'occasione a cui dire di si?

un baciozz

Gloricetta ha detto...

ciao Imma, benvenuta da queste parti! Appena ho sperimentato meglio ti faccio sapere!

Ciao Narese...effettivamente gli annessi e connessi hanno un certo ingombro!

Ciao Cuochetta, mi raccomando, vale solamente se è ingombrante e quasi del tutto inutile!

Glò

Morrigan ha detto...

Cara Gloricetta, non può mancare un tuo post nel quale descriverai, in ordine sparso, tutto ciò che hai preparato in una mattina con il magic bullet:
il frullato, i muffins (di due gusti diversi, of course), la salsa guacamole, la salsa per le fettuccine Alfredo, il ripieno per i panini, il pesto, il formaggio grattugiato, la mousse di caffè, la granella con noci e nocciole per i dolci... et bla, bla, bla, bla!!!
Gnam! ^___^

Gloricetta ha detto...

Ciao Morrigan, perchè non sono attrezzata per un filmatino...ma poteva essere un idea! Glò