lunedì, maggio 26

Crostata cocomerina e crostata rosa canina


Ti fai una vacanza in una bella zona tra Emilia, Umbria e Toscana e, come usa, vai alla ricerca di prodotti buoni, di quelli che non trovi al super sotto casa. E così scopri, in un piccolo comune, le Ville, sulla strada che porta al monte Fumaiolo, un piccolo bar/tabacchi/alimentari (come ne esistono solo nei piccoli centri) e lì una piccola pera, la pera cocomerina, dalla polpa rossa e profumata trasformata in una confettura da gourmet.

immagine tratta dal sito ufficiale


E poi scopri che è anche un presidio Slow Food e che, alla Villle,
preparano anche altre confetture buonissime, e che l'intento dell'associazione culturare, che gestisce produzione sagre ecc., è anche sociale...e cosi ti carichi in macchina un pò di quelle meraviglie e cerchi un modo goloso per assaggiarle.

Così sono nate queste due crostate: una con confettura di pere cocomerine e una con confettura di rosa canina.


Crostata cocomerina - frolla al cioccolato:
  • 500 g di farina
  • 250 g di burro
  • 200 g di zucchero
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 4 tuorli d'uovo
  • 1/2 bustina di lievito
  • un pizzico di sale

Non mi stancherò mai di consigliare questa frolla che, a parer mio, è la migliore mai provata!

Setacciate la farina, il cacao amaro e il lievito. Sbattete bene i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale. Uniteli alla farina insieme al burro tagliato a pezzetti e leggermente ammorbidito. Impastate brevemente e formate una palla con la frolla ottenuta. Avvolgetela nella pellicola e ponetela in frigo almeno 2 ore. Al momento di cuocere la crostata, stendete la frolla e rivestite lo stampo (queste dosi sono per una tortiera da 26 cm di diametro, se utilizzate uno stampo più piccolo come quello della mia crostata, avanzerete della pasta e potrete ricavarne ottimi biscotti)

Lo stampo usato è stato acquistato in zona e quindi era doveroso il suo utilizzo.

Sulla base di frolla al cacao, stendete generosamente la confettura di pere cocomerine e setacciate la superficie con poco cacao in polvere. Decorate a piacere ed infornate per circa 30/40 min.



Stesso procedimento per la crostata rosa canina. La frolla avrà le stesse dosi ma senza l'aggiunta di cacao.

Durante la sagra che si svolge ad agosto, periodo di raccolta, si può partecipare ad una gara che premia la ricetta più golosa con la pera cocomerina come ingrediente principe.

Se vi avanza un cucchiaio di questa deliziosa confettura, assaggiatela con un formaggio erborinato ...magari un bel gorgonzola cremoso. Lo sò, è una abbinamento scontato, ma in questo caso sublime!

Per chi lo desiderasse, può acquistare ON LINE la suddetta confettura attraverso il sito ufficiale.

15 commenti:

Mercè ha detto...

Che belle pere!!!!
Non conosceva queste pere,sono bellissime.
La crostata è golosissima!!!

Lory ha detto...

Ma che meraviglia Glò,nn conoscevo questo tipo di pera,cmq sia la tua marmellata nn fatico a credere sia da vera gourmet ;-)!!

Anonimo ha detto...

Proprio bella... e sembra veramente buona! Non ho ancora provato la combinazione pere-cioccolato in nessun dolce... adesso mi hai fato venire una voglia.
Ciao.
Orchidea
www.viaggiesapori.blogspot.com

salsadisapa ha detto...

cara gloria, mi mobilito subito alla ricerca della pera cocomerina, che credo di non vedere più da tanti nni e avevo completamente dimenticato! grazie! e poi la rosa canina... ma quanto è buona?? l'anno scorso ho fatto questa marmellata: è stato un lavoro veramente enorme ma che soddisfazione! la tua frolla me la segno subito: se gloria dice che è TOP mi fido ciecamente :D baci!

FairySkull ha detto...

Mi fido di te provero' la tua frolla la crostata un ottimo aspetto !!! Ciao Lisa

Pamy ha detto...

Bella la pera cocomerina non la conosceva a sopratutto bella la crostata me la mangerei in un sol boccone;)

luisa ha detto...

Complimenti per il sito e soprattutto per i dolci! Io cucino e mi piace, ma con i dolci non ho dimestichezza, non ne so fare nemmeno uno :( Hai qualche consiglio per iniziare con qualcosa di facile ?

Gloricetta ha detto...

Ciao Mercè,la confettura di pere cocomerine è una vera golosità

Ciao Lory, è stata una vera scoperta e purtroppo si trova solo in loco.

Ciao Orchidea, pere e cioccolato è un must! Provare per credere!

Ciao salsa, ora la responsabilità di questa frolla pesa sulla mia testa!
Mi fai sapere se ti è piaciuta?

Ciao Fairykull, tutta questa fiducia riposta spero non venga delusa dalla mia frolla! Accolgo sempre volentieri commenti positivi e non.

Ciao Pamy, felice di aver dato un contributo alla scoperta di un prodotto così buono.

Ciao Luisa, benvenuta da queste parti.Io fossi in te partirei da questa frolla per realizzare una semplice crostata. E' davvero semplice ed il risultato garantito.

Glò

Michela ha detto...

bellissime le tue ricette...e tutto il tuo blog è "assemblato" con molto amore !
Ciao da Forlì

P.S. non so cucinare ! SIGH
però condividiamo l'interesse per l'arte

lapanciapiena ha detto...

ma è una delizia davvero!!baci baci

Gloricetta ha detto...

Ciao Michela, sono riuscita a dare un o sguardo veloce al tuo blog. Mi piace molto e trovo le tue illustrazioni davvero suggestive.Mi soffermerò con più calma e...benvenuta da queste parti! La tua creatività non si esprime nella cucina, ma per fortuna trovi un sacco di gente qui che cucinerebbe anche per te.

Ciao Panciapiena...ma come ti chiami? Grazie per i complimenti e baci anche a te.

Glò

Michela ha detto...

wow ! grazie Glò.
Ho imparato da poco a costruirmi un blog, sono contenta che il mio lavoro ti piaccia !
Ciao

Arietta ha detto...

uau! ma pensa un po' non conoscevo questa varietà di pera :)
quanto ti invidio quello stampo da crostata rettangolare...qui non lo trovo grrrrrrr! baci

Michela ha detto...

voglio regalare a tutti voi bravissimi cuochi, l'indirizzo del sito dei cartoni animati rai "Kiwi e Arturo" :

www.arturoekiwi.rai.it

se non li conoscete, andate a vedere cliccando nella sezione cartoni: ne vale la pena !
buone ricette!

Gloricetta ha detto...

Ciao Michela,non poteva non piacermi il tuo blog, parla d'arte, è delicato... e non ultimo ha il modello uguale al mio!

Ciao Arietta, ha provato in un magazzino che rifornische i ristoranti ecc...?

Ciao Michela, belli Kiwi e Arturo!

Glò