sabato, ottobre 17

Insalata per bento box



Cosa mettiamo nel cestino della merenda? E del pranzo? Una piccola città come Piacenza concede il privilegio a molti di pranzare in famiglia, ma purtroppo gli impegni e gli orari ci stanno sempre più "milanizzando". E così, da un pò di tempo, per me è nata l'esigenza di pranzare fuori casa e i miei sforzi culinari si stanno indirizzando verso piatti che si possono consumare in ufficio senza troppi preamboli. Premesso che preferisco sempre scegliere di tornare a casa, quando possibile, ma se ben organizzata la pausa pranzo può essere piacevole anche condivisa con i colleghi.

Questa pseudo insalata l'ho trovata in un video Jap ed è parte della preparazione di un delizioso bento box.
Si prepara in un lampo, le verdure cuociono mentre vi fate carine per uscire e poi dovete solo infilarla nella vostra "schiscetta" (magari accompagnata da qualche cosa di proteico; carne, pesce ecc... e frutta di stagione).

per 1 persona

  • 1 patata abbastanza grande
  • 2 carote
  • 1/2 cetriolo
  • un pezzettino di cipolla rossa
  • 1 cucchiaino da te (abbondante) di maionese
  • poco aceto
  • sale qb
Mattete un pò di acqua a bollire in un tegamino. Aggiungete poco sale grosso e quando bolle tuffatevi le carote e le patate; pelate, nettate e ridotte in pezzi non troppo grossi. Pelate parzialmente il cetriolo, tagliatelo per il lungo ed eliminate i semi. Affettatelo e ponetelo in una ciotola cosparso con poco sale. Tritate finemente la cipolla rossa e mettetela nella ciotola che vi servirà per condire l'insalata. Nel frattempo le verdure in cottura saranno belle tenere. Scolatele e ancora bottenti schiacciatele un pò grossolanamente con una forchetta, unitele alla cipolla, aggiungete anche il cetriolo (strizzato dall'acqua che avrà prodotto), la maionese, poco sale e poco aceto. Mescolate accuratamente e ponete nella vaschetta che vi servirà per il pranzo. Ho accompagnato questa sostanziosa insalata con fettine di pollo arrotolato.

Lo sò che non è stà gran ricetta, ma il risultato vi sorprenderà.
Ora devo solamente trovare un bel bento box per sostituire la vaschetta ermetica che per ora utilizzo.

12 commenti:

Wennycara ha detto...

Cara Gloricetta,
che bello vedere il tuo blog aggiornato!
Giusto domani non ho la possibilità di rientrare a casa per il pranzo: quale occasione migliore per provare questa tua ricettina?
Grazie, buona giornata,

wenny

Anonimo ha detto...

Bentornata Gloria!
Ho sentito davvero la tua mancanza, come una presenza amica e rassicurante.
:-)
Un bacione da Bologna
Roberta

Gloricetta ha detto...

Che bello potervi risentire. Il blog manca molto anche a me, ma ultimamente trovo solo il tempo per dare una scorsa veloce agli altri e per una cucina non troppo elaborata

Alessia ha detto...

Eh, come ti capisco..io pure latito da un po' dal mio blog e corro solamente a leggiucchiare gli altri..
L'insalata da bento box mi piace assai..
stavo pensando che prima o poi dovremmo organizzare un raduno padano di blogger..

intanto buon pomeriggio

A.

Gloricetta ha detto...

Ciao Alessia, non sarebbe male un raduno. Dai impegnati e organizza- Baci

Margherita ha detto...

Ciao :)
Bella questa ricetta. La cosa che penso quando vedo i bento è "ma quanto sono piccoli!" :P
ps: non so se lo sai già, ma il tuo blog se navigato con google chrome o firefox cambia il font e lo riduce.

artetecaskitchen ha detto...

Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

GNAM ha detto...

Ciao ho visto che hai un bel sito di cucina per questo ti invito a partecipare ed iscriverti a GNAM.
GNAM e' il social news italiano di ricette proposto dalla Brigata di Cucina.it. E' un modo nuovo per conoscere nuove ricette, per far conoscere il tuo lavoro o il tuo sito web. Gnam e' la piattaforma ideale per condividere i tuoi progetti culinari e per diffonderli in modo semplice ed intuitivo.
Ci trovi all'indirizzo www.brigatadicucina.it
Ti Aspettiamo
Lo Staff
info@brigatadicucina.it

Daphne ha detto...

Se ti va fai un saltino da me domani per scoprire il mio primo contest ^_^

Sebastiano Landro ha detto...

Questa insalata è davvero innovativa.

Jasmine ha detto...

Sembra buona e semplice questa "schiscetta" :D
Prossimamente me la preparo per venire in ufficio :)
Aggiorna il blog!!
Una lettrice ;)
Jaz

Alessandra ha detto...

Cioa, qui per la prima volta...mi ricordo queste insalate da bento (ho vissuto in Gaippone) e se vuoi un piccolo consiglio per farla un po' 'diversa': aggiungi un pochino di wasabi alla maionese!

Un'altra versione che mi piace molto e' usare la zucca al posto delle patate!

ciao e buon natale

Alessandra