lunedì, gennaio 18

Tortelli di zucca e Tortini zucca, amaretti e...salame cotto.


Questi "cosi" qui, sono il risultato di un fantastico "riciclone" di quelli che di più non si può! Durante un recente tour gastronomico nell'incantevole Mantova, mi sono scattate diverse fregole culinarie. Mantova è famosa per i suoi tortelli di zucca, per la sua mostarda di mele campanine ( prossimamente su questi schermi ) e per altre mille leccornie che non stò qua a dirvi....fateci un salto, ne vale la pena.

Il ripieno dei tortini in questione non è altro che l'avanzo dei tortelli che ho voluto sperimentare prima del mio soggiorno nella suddetta località. Le persone normali solitamente provano a replicare i piatti al rientro da una gita godereccia...quelle malate di cucina invece, le provano prima di partire per fare subito un raffronto. Così ho fatto con i tortelli, che naturalmente ho dovuto variare facendone una versione con pasta verde.


La mia versione è stata epurata della mostarda, che a me piace da impazzire, ma non incontra il favore di tanti.
Il salame cotto che ho utilizzato per i tortini era naturalmente un avanzo, ma potete utilizzare pasta di salame fresco o salsiccia sbriciolata.

per il ripieno dei tortelli
  • 500 g di polpa di zucca gialla lunga
  • 50 g di amaretti sbriciolati
  • 100 g di formaggio grana grattugiato
  • 1 uovo
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
per il ripieno dei tortini
  • Il ripieno avanzato dei tortelli
  • qualche fetta di salame cotto
per la pasta verde
  • 500 g di farina ( 300 farina 00 + 200 di grano duro)
  • 3 uova intere
  • un pugnetto di spinaci scottati, strizzati e tritati
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaio di olio evo
Cuocete la zucca in forno dopo averla tagliata a pezzi regolari, lasciando però la buccia. Quando la polpa è bella tenera, e dopo aver eliminato la buccia, schiacciatela in una terrina insieme agli amaretti. Aggiungete il formaggio grana, l'uovo, sale pepe e una grattatina di noce moscata. Mescolate bene e mettete in frigo mentre preparate la pasta. Fate la fontana con la farina, ponete al centro gli spinaci tritati, le uova, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio. Impastate bene fino a che la pasta risulti bella liscia, come seta. Lasciatela riposare in frigo un' oretta avvolta nella pellicola. Tirate al sfoglia e ricavatene tanti quadrati di 6 cm di lato. Ponete un pò di ripieno al centro di ogniuno, chiudeteli a triangolo e saldate bene i bordi premendo con i rebbi della forchetta. Allineateli sulla tavola fino al momento i lessarli. Teneteli al dente e fateli saltare in tegame con abbondante burro. Spolverate abbondantemente con grana grattugiato. Per i tortini, rivestite gli stampi da tartellete con la pasta sfoglia. Prendete il ripieno avanzato aggiungeteci la pasta del salame cotto tritata a coltello, mescolate accuratamente e ponete un pò di ripieno in ogni tortino. Infornare a 200° fino a che la pasta sia dorata e bella gonfia. Servite tiepidi.
Appena mi riesce di fare una foto decente, posto anche la fantastica mostarda di mele che ho già prodotto 2 volte...è stato il grande successo dei regali di Natale e la dipensa deve esserne rifornita a breve.

11 commenti:

Mercè ha detto...

BENTORNATA!!!
BELLISSIME LE TUE NUOVE RICETTE!!!
Ho voglia di fare pasta in casa ma non trovo il momento perche ho paura que non mi riesca bene.
Baci

Gloricetta ha detto...

Dai Mercè, è facilissima! Un abbraccio!

Glò

manuela e silvia ha detto...

Ciao! questo tortelli sono un trionfo di colori! dobbiamo farli anche noi con la zucca..e sicuramente le tue indicazioni ci saranno utili!
bellissimi anche i tortini!!
baci baci

terry ha detto...

ma quante cose buone!
il ripieno con aggiunta di salama mi piace un sacco!
ottimo tutto i tortelli ti son venuti benissimo!
ciaoo!

Federica ha detto...

davvero spaziali!

colombina ha detto...

che meraviglia, belle di effetto e saporite, non ti conoscevo ma sei bravissima!!! Bacioni

Anonimo ha detto...

Noto con IMMENSO piacere che sei ritornata alla grande!
Sabato mi dedico a riprodurre le ultime tue proposte!
Ti aspetto a Bologna!
:-)
Roberta

Gloricetta ha detto...

Ciao Manuela e Silvia, mi piaceva l'idea del giallo zucca che esce dal verde della pasta...deformazione professionale!

Grazie Terry, il salame cotto si sposa molto bene con il dolce del ripieno di zucca.

Grazie Grazie Federica.

Ciao Colombina, benvenuta da queste parti...appena ho un attimo vengo a leggerti.

Ciao Roberta, il mio progetto su Bologna prosegue. Non è esattamente quello che intendo io come rivista di cucina, ma mi piace l'idea di frequentare questo mondo. Ti terrò informata.

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Prendo l'appunto mentale per il fine settimana, i tortini sono molto invitanti! L'abbinamento zucca-amaretti mi piace e in versione speedy (rispetto alla pasta ripiena) mi piace ancora di più :-)
Baci

cat ha detto...

ciao Glo', bella l'idea dei tortelli con la pasta verde; se quegli integralisti dei miei me lo concederanno, forse la sperimenterò con i prossimi türtei, saluti golosi, cat

meandfrankieavalon ha detto...

Aforo i tortelli di zucca! E con la tua pasta verde sono ancora piu' invitanti...
:)