mercoledì, luglio 2

Polpettone vegetariano


Nei ricordi di vacanze liguri della mia infanzia, ci sono magnifici piatti vegetariani che solo per l'appunto i liguri sanno preparare. I lussureggianti orti arrampicati sulle colline sono un preludio di verdure fresche e frutti succosi. Il profumo di maggiorana, origano, rosmarino sono un richiamo irresistibile.

Per chi come me è di Piacenza, la zona della Liguria di levante è raggiungibile percorrendo la Val d'Aveto. Oddio la strada tutta curve e strapiombi non è tanto comoda, ma il panorama è mozzafiato.
In meno di  2 ore si raggiunge il mare e ogni volta è un pò come tornare a casa. Ad ogni modo anche quest'anno niente vacanze marine e allora ecco la nostalgia mi porta in cucina.

Oggi polpettone vegetariano. Ovvero il classico polpettone con patate e fagiolini alla ligure. Un'alternativa alla carne molto saporita. 



ingredienti per 6 persone


  • 4 patate medie lessate
  • 600 g di fagiolini lessati (pesati crudi)
  • 70 g di grana grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio (secondo me ci vuole proprio)
  • 2 uova
  • olio evo
  • abbondante maggiorana secca
  • pan grattato
  • sale qb


Semplice, semplice la preparazione. Schiacciate le patate e tritate a coltello finemente i fagiolini lessati. Mettete in tutto una ciotola insieme al grana, le uova, lo spicchio d'aglio spremuto, maggiorana e sale.
Mescolate bene. Preparate una teglia rettangolare o rotonda ma non troppo grande ( in modo che il composto sia almento alto 2 o 3 dita) e ponetevi un foglio di carta da forno unta con poco olio evo.

Versatevi il composto e livellatelo bene. Cospargete di pane grattato. Pennellate con un pò di olio e tornate a cospargere il tortino di pane. Ora infornate a 200° per circa 30 min. Sfornatelo quando la superficie è bella dorata.

Lasciate intiepidire prima di servire. Io lo preferisco senza alcun dubbio freddo accompagnato da pomodorini conditi con poca maggiorana fresca e olio evo. Pranzo buonissimo, evocativo e totalmente vegetariano.

Nessun commento: