mercoledì, gennaio 7

Pane per un dì di festa



Santa impastatrice! Ho ricevuto in regalo da Babbo Natale una bellissima, nuovissima e utilissima impastatrice e...i miei polsi ringraziano!
Naturalmente dopo averla desiderata a lungo, ora non mi ferma più nessuno! Eccomi allora con le mie prime creazioni. Questi impasti lievitati simil brioches mi avevano sempre spaventato. A mano serve tempo, impegno e pazienza...e così la maggior parte delle volte rinunciavo.

I primi risultati sono incoraggianti e così voglio postare questo pane soffice soffice che ho preparato per il pranzo dell'Epifania. Chiudiamo così in bellezza pranzi e cene natalizie.

In realtà si tratta di una creazione di Vittorio del blog famosissimo "Viva la Focaccia". Vi lascio QUI anche il link al video che spiega passo passo la ricetta. Vittorio lo chiama "Pane Centrotavola Artistico", ed effettivamente usato a tale scopo è davvero bello.


Ingredienti

  • 500 g di farina manitoba
  • 250 g di latte tiepido
  • 2 uova intere 
  • 6 g di sale
  • 10 g di lievito madre disidratato Molino Rossetto (o altro a vostro piacimento)
  • 1 cucchiaino di miele
  • 20 g di olio evo


per la finitura

  • 50 g di burro fuso
  • 1 tuorlo d'uovo
  • poco latte

Mettete nella ciotola dell'impastatrice, il latte tiepido con il lievito e il cucchiaino di miele. Mescolate fino a far sciogliere il lievito. Coprite la ciotola con la pellicola e lasciate riposare 10 min. affinché si attivi il lievito. Aggiungete metà della farina e mescolate con il gancio a bassa velocità fino all'assorbimento, unite le uova, l'olio e il sale, impastate per qualche istante e poi unite a poco a poco la farina rimanente. Lasciate che l'impastatrice lavori bene l'impasto per circa 10/12 min.

Togliete l'impasto dalla ciotola e delicatamente fatene un rettangolo sul piano di lavoro infarinato. Copritelo con della pellicola e uno strofinaccio e lasciate lievitare. Ora procedete con la formatura. e QUI  il video vi sarà molto utile. Ponete le rose a corona nella teglia imburrata, coprite sempre con della pellicola e lasciate lievitare di nuovo. Sbattete il tuorlo d'uovo con poco latte e pennellate delicatamente la superficie del vostro pane.

Ponete a cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 10 min. Quindi portatelo a 160° per circa 20 min. secondo al ricetta originale...io, con il mio forno, ho dovuto lasciarlo cuocere ancora 10/15 min. 
La doratura del pane e il suo profumo, vi dirà quando sarà cotto.

Sfornate e mettetelo a raffreddare su di una gratella. Si conserva bene per 2 o 3 giorni e secondo me è adattissimo per un bel brunch della domenica.