Biscotti grano saraceno, noci e cioccolato


Vediamo se riesco a evitare appunti "volanti", quadernini sgualciti e foglietti ovunque. Del resto questo blog è nato nel lontano 2006 per evitare di disperdere tutti i miei appunti di cucina. Ma poi ci ricasco. Non so voi ma io ho questa fissa di annotare le versione 1, la versione 2 ecc... fino ad arrivare alla versione "DEF".

Deformazione professionale. Il mio lavoro di Graphic Designer mi porta a classificare così i lavori per avere sotto controllo le varie revisioni. Così naturalmente, questi biscotti potrebbero trasformarsi, nell'arco del tempo, in un bel po' di revisioni. 

La base mi sembra ottima, ma naturalmente è facile intuire a quante varianti si può arrivare...non vi piacciono le noci? Ok, potete sostituirle con nocciole, anacardi, mandorle, arachidi ecc... Oppure usare frutta disidratata come i mirtilli. Sta a voi, che come me avete la propensione alla "revisione", trovare mille possibili combinazioni.

Ingredienti per circa 32 biscotti:

  • g 130 di farina di grano saraceno
  • g 130 di farina di tipo 2 (semintegrale)
  • g 130 di zucchero di canna
  • g 70 di burro (per me, metà burro e metà margarina)
  • 2 uova medie intere (se grandi 1 intero + 1 tuorlo)
  • g 50 di cioccolato fondente tritato a scaglie
  • g 80 di noci tritate a coltello in modo grossolano
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • vaniglia o buccia di limone grattugiata
In una ciotola capiente, mescolate le farine, lo zucchero, il lievito e un pizzico di sale. Fate la fontana e mettete al centro le uova e il burro ammorbidito. Impastare bene fino a rendere omogeneo il composto.
A questo punto, unite le noci e il cioccolato tritati. Fate incorporare bene il tutto all'impasto. Avvolgetelo in una pellicola o in un sacchetto per alimenti e mettete in frigo almeno 1 oretta.

Scaldate il forno a 180 °, ponete un foglio di carta forno sulla placca o su di una teglia per biscotti. Prendete dal frigo l'impasto e formate con le mani tante palline poco più grandi di una noce (o come una piccola polpetta). Posatele distanziate sulla teglia, e schiacciatele fino a renderle alte circa 4 o 5 mm. Vi serviranno 2 teglie. 

Lasciate in cottura circa 15 / 20 min. Controllate che non si coloriscano troppo. Sfornate e lasciate raffreddare. Potete conservare i vostri biscotti in una scatola di latta per diversi giorni.




 

Commenti

Post più popolari