mercoledì, dicembre 6

Meme dei biscotti (fuori concorso)


Con un ritardo decisamente non giustificabile, accolgo l'invito di Cannella e pubblico la ricetta dei biscotti che fanno la felicità di parenti ed amici a Natale.
Non potrò certo partecipare al concorso, che è stato meritatamente vinto da L' Ape Maia ma spero di entrare nel libricino che raggrupperà tutte le ricette inviate per questo meme ( e che Canny a promesso di redarre!! ).
Non lasciatevi ingannare da forme e decori diversi, l'impasto è sempre lo stesso ed è la mia solita pasta frolla che trovate anche qui e che riporto per comodità.
  • zucchero 200 g
  • tuorli 4
  • burro 250 g ( spesso utilizzo metà burro e metà margarina )
  • farina 500 g
  • lievito in polvere 1/2 bustina
  • scorza di limone grattugiata
  • un pizzico di sale
Lasciate ammorbidire il burro (io utilizzo il microonde a bassa potenza), mettete i tuorli con lo zucchero in una ciotola e iniziate a mescolare.
Unitevi la farina, il lievito, il sale e la scorza di limone grattuggiata. Da ultimo unite al composto il burro. Lavorate con le mani rapidamente e formate una palla che avvolgerete nella pellicola. Lasciate riposare per almeno mezz'ora in frigo (un pasticcere mi ha detto che può rimanere in frigo anche qualche giorno).
Ora la pasta frolla è pronta e potete divertirvi con forme e decori.
Stendete con il mattarello una sfoglia alta circa 1/2 cm. Tagliate i biscotti con le forme che più vi pacciono, posateli sulla placca del forno rivestita di carta forno, spennellateli con un uovo sbattuto con poco latte e decorateli a vostro gusto.
Cuoceteli in forno pre-riscaldato a 180° fino a che saranno color "biscotto".
Dopo averli sfornati, sollevateli delicatamente dalla placca e lasciateli raffreddare su una gratella. Tolti dal forno, sono molto friabili e potrebbero rompersi, ma raffreddandosi raggiungono una consistenza più solida e possono essere conservati anche per un mese in una scatola di latta ben chiusa.

Questo sono i decori che io preferisco.


  • granella di zucchero
  • zucchero di canna mescolato a cannella in polvere
  • granella di nocciola
  • mandorla intera spellata
  • ciliegina candita
  • mandorle a lamelle
  • nocciola intera
  • gocce di cioccolato mescolate all'impasto

Per "incollare" mandorle e nocciole intere, metto al centro del biscotto una goccia di marmellata.

Tra poco, partirà la mia produzione natalizia, della quale questi biscotti sono stati solo una prova. Solitamente ne impasto grandi quantità e tengo la frolla in frigo. Divido quindi la cottura su diverse serate portando il forno al collasso.




4 commenti:

Gourmet ha detto...

bella idea glo!!! Anche per i regali di natale!!!
brava!

bian ha detto...

bella foto! mi mette allegria..Gloricetta hai vinto! Ti metto tra i miei preferiti!

Gloricetta ha detto...

Ciao Gourmet, sono già pronti sacchetti e scatole per essere riempiti di questi fragranti biscotti.

Ciao Bian, benvenuta da queste parti.
Ho pertecipato ad una concorso senza saperlo? Scherzo...mi fa piacere apparire tra i tuoi preferiti. Ho dato un occhiata al tuo blog e mi è molto piaciuto.Ti linkerò tra i miei.

Glò

franci ha detto...

che carini! in effeti il natale fa proprio venire voglia di biscotti...
se ben confezionati sono carini anche da regalare come piccolo presente...