domenica, febbraio 10

Zuppa champignon e lattuga

Questa zuppa nasce per l'esigenza di recuperare quelle verdure che ti sei dimenticato in frigo e che non sai bene come abbinare, le giri e le rigiri e ti rendi conto che è proprio ora di cucinarle. La lattuga, di per sè, non mi fa impazzire specie d'inverno e così ho pensato di abbinarla ai funghi. Le proporzioni sono così approssimative che non riesco a darvi delle quantità esatte. Prendetela così, in ogni caso è buona, è calda, è saporita ed è consolatoria.




Tritate un porro, e ponetelo in un tegame con poco olio. Lasciate stufare leggermente e quindi aggiungete la lattuga a listarelle. Mescolate bene e lasciate appassire. Unite due patate tagliate a tocchetti e quindi 1 litro di brodo (meglio se di pollo oppure anche di dado) e 1 litro di latte. Lasciate sobbollire per circa 30 min. Nel frattempo pulite una decina di champignon, affettateli e saltateli in padella con poco burro. Salateli e teneteli in caldo. Frullate la zuppa, regolate di sale e servitela fumante con i funghi e dei dadini di pane casereccio dorati.

14 commenti:

Claudia ha detto...

ma che buona!
mi piace l'aggettivo "consolatoria"
Cla

sunny ha detto...

Sai che ho lo stesso problema anche io con della lattuga, del radicchio e degli spinaci? credo che coglierò al volo la tua idea e pasticcerò qualcosa anche io per la cena di stasera:-)
grazie per la dritta
già, cremosa e consolatoria!

salsadisapa ha detto...

idea davvero delicata... e poi mi piace sempre l'idea del riciclo! bravissima :-)

comidademama ha detto...

mi sembra una ottima minestra, ha un aspetto invitante!

Anonimo ha detto...

sandra
MA che mi dici di quei fantastici jap knife??
Adoro le zuppe!
Brava Glò!
:-***

Alex e Mari ha detto...

La lattuga cotta mi piace molto, mia nonna ci faceva la pasta. Delicatissima questa zuppa. E ti invidio quei bei coltelli! Buona giornata, Alex

Gloricetta ha detto...

Ciao Claudia, un piatto consolatorio potrebbe essere una zuppa oppure un budino, o anche un dolce al cioccolato. Ognuno di noi ha le sue preferenze e quando si sente un pò giù di tono ricorre a questo espediente. Per me sono le zuppe, le minestrine e in genere quelle cose che mi ricordano i piacevoli momenti dell'infanzia.

Ciao Sunny, mi fai sapere come ti è riuscito l'abbinamento?

Ciao Salsa, ha volte è necessario specie nella giornata che precede la spesa settimanale.

Ciao Comida, resta il fatto che non è un piatto studiato ma il risultato è stato apprezzato.

Ciao Sandra, pensavo che nessuno si incuriosisse alla vista dei miei fantastici coltelli - regalo dei miei figliuoli che a Natale hanno pensato di dotarmi del necessario per fare pratica con il sushi. Belli vero?

Ciao Alex,mi piacerebbe conoscere la ricetta della tua nonna. L'aspetto in un post dedicato.

Glò

comidademama ha detto...

Eh, Sandra ha un occhio per i coltelli mica da poco. Bellissimo regalo dei tuoi figlioli!

campo di fragole ha detto...

Ma guarda un po' Gloricetta! Proprio quello che ho in frigo....evvai per stasera me la sono cavata! sto attualizzando il mio blog...manca ancora un poco epoi torno alla carica...di pensare cosa fare per cena questa sera proprio non e' il caso...mi sei caduta giusto a fagiolo!
Baci, Daniela

Gloricetta ha detto...

Ciao Comida, con me non c'è quasi mai l'imbarazzo per la scelta di un regalo, l'ambito culinario suggerisce innumerevoli spunti.

Ciao campo di fragole, hei ma dove eri finita! Sono felice che tu stia tornando. Fammi sapere della zuppa e anche del tuo nuovo blog. A presto.

Glò

campo di fragole ha detto...

Cioa Gloricetta! La zuppa e' stata veramente una piacevole sorpresa! non avevo mai mangiato la lattuga cotta! con il blog gia' ho aperto i battenti...sono stata via per lavoro e alle prese con nuovi progetti...se fai un salto nel mio mio blog..vedrai a cosa mi sto dedicando adesso. Bacioni!

Gloricetta ha detto...

Ciao Campo di Fragole, che bella la tua nuova attività. Lì a Girona è situata una consociata dell'azienda per la quale lavoro...chissà che non si trovi l'occasione di fare un giretto dalle tue parti. Glò

astrofiammante ha detto...

con questo tempo tira e molla, direi che stasera ci starebbe proprio bene, morbidosa e fumante........a risentirci prossimamente.

Anti ha detto...

sai che mi ispira da pazzi?????sono una fan degli champignon, bella ricetta, è sicuro che te la copio|