domenica, novembre 12

Ultime notizie dall'orto


Come potevo resistere nella pubblicazione di questo cestino che mi ha lasciato ieri il mio papà tornando dal Poggiarello? Le ultimissime melanzane (sono davvero striminzite), sono state raccolte prima di iniziare la lavorazione del terreno che le accoglieva e insieme sono state messe delle strepitose pere cotogne. L'abbinamento cromatico è davvero bello e così, come sono arrivate, le ho fotografate. Ora, per quanto riguarda le melenzane, non ho che l'imbarazzo della scelta tra le tante ricettine estive che ho raccolto, ma la pera cotogna? Non ho la più pallida idea di cosa farne!! Mi lancerò in una ricerca, ma attendo anche suggerimenti di ricette più o meno testate.
Per ora il cesto fa bella mostra di sè nella mia cucina, in attesa d'ispirazione.


16 commenti:

Anonimo ha detto...

Potresi fare una crostata alle pere e cioccolata, l'abbinamento è buonissimo.
Ciao Mara

LaCuocaRossa ha detto...

mamma mia e come è bello! viola e giallo sono anche colori complementari...

Anonimo ha detto...

È bellissimo questo cesto...
Ciao.

Gourmet ha detto...

Meraviglie dall'orto!! ;-)
Glò, quasi quasi ti mando UPS.. baci

Gloricetta ha detto...

Ciao Mara, ma sei sicura che le pere cotogne siano adatte? A me risulta che sono durissime da cuocere e per lo più vengono utilizzate per mostarde o cotognata.

Ciao Cuoca Rossa, è vero, sono proprio i colori ad evermi colpito di questo cesto. Quasi quasi non lo disfo!!

Ciao Orchidea, bello vero! Ma quanto è bravo il mio papà!!!

Ciao Gourmet, se fossimo solamente un pò più vicine, potresti beneficiare anche tu delle magnificenze dell'orto.

Glò

Anonimo ha detto...

ciao Glo: per le mele cotogne: tagliale in quattro spicchi, e mettile a cuocere con vino rosso zucchero e canella, lasciale raffreddare e mangiale, sono buonissime.

Anonimo ha detto...

No non sono sicura che le pere cotogne siano adatte per la torta.Chiedo al cuoco d'artificio. Ciao Mara

Anonimo ha detto...

aggiungo: tagliate a spicchi con la buccia cuociono in poco tempo(20 min circa).

ciao

apemaia ha detto...

Un'alternativa alla ricetta suggerita da sergiott...Mia nonna le cuoceva nel vin cotto, al nord credo si chiami sapa...Un sapore ed un profumo particolarissimi.
I colori della tua foto sono davvero molto belli!

Anonimo ha detto...

Ciao Glo, ho chiesto all'esperto, anche luo non le ha mai uste per le torte , ma mi ha scritto che se tagliate sottilmente, si possano usare. Credo che la loro morte migliore, è come ti suggeriscono Sergiott, Apemaia. Ciao Mara

Gloricetta ha detto...

Ciao Sergiott, l'idea di cuocerle nel vino rosso mi sembra ottima.

Ciao Mara, grazie per la tua ricerca e grazie anche al fantastico cuoco d'artificio. Proverò prima come suggerisce Sergiott e magari ne provo una per un dolcetto.

Ciao Apemaia, ho letto qualche cosa riguardo le pere cotogne e la sapa. Durante il periodo della vendemmia avevo provato a farla con l'uva fragola, ma ora mi manca la materia prima.

Grazie a tutti per i suggerimenti. Glò

cat ha detto...

ciao glo' sono passato a curiosare e ho subito captato la ricetta di sergiot, pare super!Io le faccio lessare come le mele, in compot, con poca acqua, malto un chiodo di garofano e buccia di limone, lascia la buccia perchè regala un profumo speciale, speziato e amarognolo.
A breve posterò la cotognata, ma questa è un'altra storia, saluti golosi cat

Anonimo ha detto...

cioao Glo: seconda aggiunta: ho dimenticato di dirti di concentrare un poco la salsa di vino rosso, anche se naturalmente te ne sarai resa conto.

ciao

Gloricetta ha detto...

Ciao Cat, alcune le ho cotte seguendo il metodo di Sergiott, per quelle che restano proverò il tuo compot

Ciao Sergiott, siamo davvero sulla stessa lunghezza d'onda. Le ho cotte ieri sera e, una volta tolte le pere cotogne dal liquido,ho lasciato restrigere fino ad 1/3. Nel vino ho aggiunto anche una buccia di arancia.Il profumo era davvero in ogni stanza.Oggi assaggio.

Glò

Anonimo ha detto...

Ciao,
com'è carino il tuo blog!E quante belle ricette!!
Questo risottino,miam!!

Ho appena comiciato un blog, ma ho difficoltà a capire come funziona...vorrei mettere un immagine sut titolo, ma come fare?
Come sei riuscita a dare un titolo diverso,con una scrittura tua, e una foto diversa dai modelli già preparati?
Se hai un po di tempo per indicarmi come fare, ti ringrazio molto.
ciao, e grazie

Gloricetta ha detto...

Ciao Nini, benvenuta da queste parti. Non sò se hai scelto la persona giusta a cui chiedere aiuto per l'impostazione del tuo blog. Io sono riuscita, in modo un pò empirico, ad inserire la testatina con i biscottini. In pratica ho individuato in blog bacheca > impostazioni > modello > nel codice HTLM, la voce "Page Structure" e appena sotto, una riga che identifica questa zona chiamata: background:url.
Di seguito dovresti incollare l'url dell'immagine che vuoi inserire. Nel mio caso è un gif di 447 px per 50 px.
Ho paura di essere stata un pò nebulosa, se credi, puoi scrivermi all'e-mail che trovi nel mio profilo. In questo modo posso risponderti direttamente.

Glò